Blog «Quelli che si lamentano di più sono quelli che soffrono di meno». (Tacito)

Piccoli ippocastani crescono

Foglie nuove su piccolo ippocastano. Foto di Silvio Tosetto

Nature's first green is goldIl primo verde della Natura è d'oro – afferma Robert Frost in Nothing Gold Can Stay, e preziose sono le tante belle, verdi e rigorose foglie nuove spuntate in questi giorni da tutti i piccoli ippocastani piantati lo scorso autunno dal Comitato Salviamo Corso Marconi durante la manifestazione di protesta contro l'incuria per l'alberata del più antico viale cittadino e la distruzione alla quale andrà incontro per la realizzazione di un inutile parcheggio privato pertinenziale interrato.

Sono foglie davvero preziose, non solo perché indicano il corretto attecchimento degli alberelli, ma soprattutto perché confermano che le alberate richiedono cure e rinnovi seguiti da adeguati tempi di crescita. Perché tali cure siano effettivamente sostenibili non ha senso costringere alberi – che dovrebbero raggiungere e superare la dozzina di metri di altezza – in vaschette di cemento su soletta profonde un metro e mezzo, assoggettandoli ai rischi del secco e del ristagno d'acqua, dello sradicamento per il primo serio vento temporalesco, vista la sproporzione tra il piccolo piede delle radici e la chioma, o per la rimozione prematura per le necessità di manutenzione del manto di impermeabilizzazione della soletta.

Sono foglie preziose, foglie d'oro, perché ci ricordano le loro preziose funzioni: nell'assorbimento e trasformazione della CO2; nel filtrare e assorbire le micropolveri; nell'ombreggiare il viale e mitigare il clima urbano; nel formare uno schermo fonoassorbente; non ultimo nel colmare di bellezza lo sguardo e la vita dei cittadini, conservando il disegno originario, di oltre trecento anni fa, del collegamento tra San Salvatore e il Castello del Valentino. Più di trecento primavere, più di trecento nuovi verdi d'oro.

Il sito del Comitato Salviamo Corso Marconi è all'indirizzo http://salviamocorsomarconi.altervista.org/

Il Comitato è su Facebook all'indirizzo https://www.facebook.com/pages/Salviamo-Corso-Marconi/488701507864168

© 2014 Umberto Capra per il sito e i suoi contenuti.       Ultima modifica della pagina: 
Sito sviluppato sul free template Nova 2011 all rights reserved. Luiszuno.com